Orrori da gustare (Berlino)

Dopo la versione francofortese di Orrori da gustare, non potevo farvi mancare anche la versione berlinese che, ammetto, mi ha sconvolta più di quella francofortese.
Il problema principale è che probabilmente credevo di aver visto tutto ciò che la cucina finto-italiana all’estero potesse offrire. E invece… invece a certe cose non si è mai pronti e non si smette mai di imparare.

Bando alle ciance, passiamo ai fatti.

Hanno osato inglesizzare e storpiare i pomodori della mia amata regione. Oppure sono dei derivati da qualche crema solare. Questo è tutto da appurare.

DSC_0348

 

 

 

 

 

 

 

 

Qui non so se hanno fatto più errori in italiano o in tedesco

DSC_0376

 

 

 

 

 

 

 

 

Ora qui andiamo sul delicato. Perchè capisco che hanno fatto un menu con delle personalità di spicco. Ed è appunto questo il problema. Che cosa c’entra la pizza Beppe Grillo fra Morricone e Will, considerando anche che è la più costosa sul menu?

DSC_0450

 

 

 

 

 

 

 

 

Qui non voglio soffermarmi sull’arrabiata con una b, o il vegetaria che non ho capito perchè lo scrivono sempre in modo diverso a seconda del ristorante. Vorrei perfino far finta di  non aver visto che la Carbonara la fanno con il prosciutto e la panna. Ma non posso sorvolare sulla pasta hawaii spacciata come specialità italiana. Questo è un affronto, e so che le migliori cuoche italiane passate a miglior vita, ora si stanno rivoltando nella tomba.

DSC_0494

 

 

 

 

 

 

Questa mi ha fatta piangere. Perchè mi sono immaginata mia mamma rivoltata e cucinata nei Makkaroni. E onestamente non se lo merita.

DSC_0516

 

 

 

 

 

 

 

 

Questo l’ho trovato sulle vie di Charlottenburg. Già il nome è un programma. Ma vogliamo parlare dell’accozzaglia di ingredienti con cui la condiscono? Per i non-parlanti tedesco: salsiccia al finocchietto, panna, prosciutto e mascarpone.

DSC_0534

 

 

 

 

 

 

 

 

Se la vaccina la fai a “moNdo tuo”, il tuo è un mondo in cui non voglio stare.

DSC_0536

 

 

 

 

 

 

 

 

Questa si trova facile da Lidl o Aldi. Questa lo ammetto, mi ha spaventata. I comunisti i bambini si limitavano a mangiarli. I tedeschi ne fanno mozzarelle.

DSC_0641

 

 

 

 

 

 

 

 

Ecco la famigerata linea “Trattoria Alfredo” che, spacciando dei preparati stranieri come italianissimi, ci regala sempre delle belle soddisfazioni. Ecco a voi le pizze dolci con la mela. -.-‘

DSC_0643

 

 

 

 

 

 

 

 

Pesto à la Genovese, o à la française?

DSC_0657

 

 

 

 

 

 

 

 

Ma veniamo a questa meraviglia nostrana, delizia del nostro bel Paese nonchè punta d’orgoglio della nostra cucina. Cosa c’è di più italiano di una pizza thailandese col pollo, eh? Eh?

DSC_0659

 

 

 

 

 

 

 

 

Il burro all’ananas poi, vero che non è tipico della nostra cucina, ma non mi è chiaro il suo utilizzo.

Ahhhh, vuoi vedere che è per condire l’italianissima pasta hawaii?

DSC_0730

 

 

 

 

 

 

 

 

Questo mi ha fatto ridere che afferma di accettare prenotazioni fino a 100 persone. “Salve, vorrei prenotare un tavolo per 99 stasera”

DSC_0801

 

 

 

 

 

 

 

 

In questo ristorante italianissimo, voglio sorvolare sugli spaghetti Frango, sugli spaghetti al forno, sul vegetarina, e su ingredienti e preparazione della pasta mista. Ma non posso far finta di non aver visto quel Lasagne al Pollo. Perchè vedete, ci potete prendere per il culo in tanti modi, ma le lasagne al pollo no.

DSC_0803

 

 

 

 

 

 

 

 

Ed infine LEI. La regina delle regine. L’errore madre. La madre di Dr.Oetker che quella sera decise di procreare il signor Oetker invece di usare il condom e godersi la scopata in santa pace.

Avevo visto questa mostruosità in giro, su altri blog. Non ci volevo credere, ho sperato per mesi che fosse photoshoppato, un fake, uno scherzo di carnevale. Ma quando me lo sono trovato davanti, in quel di Karstadt di Hermannplatz, la chiusura delle coronarie e la susseguente imporvvisa apertura con violento afflusso di sangue al cervello, mi hanno svelato che non era uno scherzo. La realtà, qui, ha superato ogni immaginazione.

DSC_0550

Annunci

9 pensieri su “Orrori da gustare (Berlino)

  1. Dopo questo post mi rendo conto che l’America tutto sommato ha delle cose pessime ma pure la Germania si batte bene!! La pasta-pizza e’ un’orrendezza, ma ho una cosa con cui ribattere: il pizza-burger!!!!!! Mi ha allucinata!!!

  2. É tutto vero, immagino che sia pensato per accontentare i palati tedeschi. Per esempio la cucina cinese in Europa é completamente diversa da quella cinese in Cina. Solo un piccolo appunto, Buko non é burro ma un formaggio fresco come philadelphia da spalmare sul pane.

  3. Le mie coinquiline mangiano la pasta, ovviamente scotta e senza sale, con il ketchup, che bellooo!!
    Comunque io mangio sempre bene, se abiti in Germania e mangi dai tedeschi ok si mangia male, ma se mangi male a casa tua direi che la colpa è tua, basta saper scegliere bene i prodotti e saper cucinare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...