The End

Già, “The End”. Come tutte le storie che si rispettino, anche questa giunge al termine. La sindrome da foglio bianco mi impedisce di dire qualcosa di intelligente o di esaustivo (non che lo abbia mai fatto, ma ora è diverso). Scrivo di 27 marzo e c’è un perchè. Perchè Annunci

Addio Francoforte (ultimo atto)

La mattina mi resi conto che avevo sbagliato orario dell’aereo, credevo partisse un’ora dopo rispetto a quello che mi ricordavo, così sbagliai la sveglia, i tempi, e tutti i calcoli annessi e connessi dato che mi contraddistingue una furbizia non indifferente. Per fortuna, accortami dell’errore e avendo avvertito casa che forse avrei perso l’aereo, mi

Addio Francoforte (parte 3)

Gli ultimi due giorni li ho vissuti come un’anima in pena che ha perso tutto. La mia permanenza volgeva al termine e niente era andato come speravo. Si deve avere una grande abilità per partire con grande entusiasmo e riuscire a rovinare tutto il rovinabile ed io, modestie a parte, ho sempre mostrato una certa…

Emigrare oggi, emigrare ieri

Prima di partire per la Germania, nonostante tutte le strasuperfacilitazioni del 2.0, ho trovato alcune difficoltà, spesso mi chiedevo “chi me lo ha fatto fare?” e più di qualche volta mi sono sentita sull’orlo del mandare tutto a quel paese. Poi, mio padre, mi raccontò le disavventure del nonno emigrato in sudamerica tra fine ‘800…

Stazione Centrale Francoforte

Addio Francoforte (parte 2)

Non sapevo cosa aspettarmi ma io avevo un misto di sprovvista, emozione e rabbia. Ritenevo poco credibile che si fosse fatto 200km per “lasciarmi” o chiudere, ma la sensazione era completamente diversa anche dal credere che fosse venuto per “amore” o per aggiustare le cose. Salgo in stazione esattamente 4 mesi e mezzo dopo il…

Addio Francoforte (parte 1)

La mia esperienza francofortese si è spenta circa un mese e mezzo fa, ma questo post lo scrivo solo ora. Una mia amica mi disse: “non bisognerebbe mai tornare in un posto in cui si è stati felici una volta, troverai tutto cambiato in peggio e niente sarà più come prima”. Aveva ragione. Meno male…

Orrori da gustare, contributi esterni

Dovete sapere che esiste una rassegna in giro per il web fatta appositamente per sgamare e prendere in giro i crucchi in materia culinaria e di imitazioni mal riuscite di cibi italiani. Ovviamente può contribuire chiunque a questo massacro. Fra i link che segnalo per farsi due risate, c’è il blog di “Lettere dalla Germania”…

Orrori da gustare 2

La seconda venuta tedesca mi ha riservato altre notevoli (pessime) sorprese in campo culinario. Continuo a stupirmi di come 80 milioni di persone possano sopportare nell’indifferenza generale, lo stato vomitevole della loro cucina. Durante la mia prima venuta in Germania ci avevo fatto quasi subito l’abitudine, mi facevo la mia spesa, assaggiavo senza problemi prodotti…

Vita a Francoforte 2 la vendetta

Quando ho prenotato il biglietto per Francoforte ho sentito dentro di me due sensazioni opposte: un senso di appagamento per il fatto di tornarci, e un senso di inquietudine per il fatto di sentire la sicurezza di non concludere nulla di ciò che volessi. Non avendo più l’abbonamento metro illimitato ho girato molto a piedi…